Distribuzione del calcestruzzo

Sistemi di carico; distribuzione e automazione degli impianti

Vagonetti aerei:
Rappresentano l’evoluzione tecnologica più spinta nella distribuzione del calcestruzzo verso le differenti macchine di preparazione dei manufatti o verso le  linee di produzione su casseri. Controllati a distanza con trasmettitori senza fili , possono percorrere tragitti rettilinei, curve e tratti in salita o discesa. La capacità varia da 0,5 a 2 m3  ne esistono di tipo a botte rotante o con portella di scarico idraulica; si adattano perfettamente al trasporto di calcestruzzo fluido o semiasciutto. L’elevata velocità di trasferimento oltre a garantire elevate produzioni impedisce la segregazione dell’impasto. Programmati dal software di gestione possono lavorare in perfetto sincronismo con l’impianto di betonaggio e con la richiesta di impasto della macchina di produzione. ( es. tubiera o blocchiera)

Benne:
Sistemi di distribuzione del calcestruzzo tramite benne di capacità da 0,25 a 6 m3, con portella di scarico ad apertura oleodinamica , alimentate a 24 V .
Vengono comandate con radiocomando a distanza.

Carrello portabenna:
Adatto per singola o doppia benna con capacità fino a 2 m3 cad. Scorre su binario bi-rotaia a terra , può essere alimentato a 380 V o con batterie a 48 V. Controllato in automatico dal software della centrale o comandato da radiocomando a distanza , raggiunge velocità fino a 120 m/min.

 

RICHESTA INFORMAZIONI


security code
Privacy Art. 13, D.Lgs.196/2003.
Iscriviti alla Newsletter.